Ok

Questo sito utilizza solo cookie tecnici e di analytics, propri e di terze parti, per il corretto funzionamento delle pagine web e per il miglioramento dei servizi. Se vuoi saperne di più o negare il consenso consulta l'informativa sulla privacy . Cliccando su "Ok" acconsenti all'uso dei cookie.

HeelsPerfect, Scarpe col tacco donna Rosso Rot Rot

Lucky Line , Scarpe antinfortunistiche donna nero nero 45 Neroblu

B0091PZ9WO

Lucky Line , Scarpe antinfortunistiche donna nero nero 45 Nero-blu

Lucky Line ,  Scarpe antinfortunistiche donna nero nero 45 Nero-blu
    Lucky Line ,  Scarpe antinfortunistiche donna nero nero 45 Nero-blu
    Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile

    Primo Piano

    CITTADINI

    Nike 443912 Scarpa ginnica Donna ND 38

    On line il Portale per l'invio della documentazione per gli interventi eseguiti sulle parti comuni degli edifici condominiali che beneficiano delle detrazioni del 70% e 75%

    E’ da oggi disponibile online il portale dell’ENEA dedicato all’inserimento delle richieste di detrazione (allegati A ed E del “decreto edifici”) relative agli interventi, introdotti dalla legge di Bilancio 2017, eseguiti sulle parti comuni degli edifici condominiali, che posseggono i requisiti per accedere alle detrazioni fiscali del 70% e del 75%.

    Caprice Talia1k1 992820322 001, Scarpe col tacco con cinturino a T Donna Nero Schwarz BLACK 1

    Pataugas York/M, Basse Donna Multicolore Multi

    L’Atlante dell’Innovazione tecnologica e il Servizio Industria ed Associazioni imprenditoriali

    Se siete un’impresa e volete conoscere tecnologie, processi e servizi frutto della ricerca ENEA che possono esservi utili, potete consultare l’Atlante dell’innovazione tecnologica, una banca dati con oltre 500 schede, selezionabili per cluster nazionale, codice Ateco o testo libero. Le schede coprono oltre una ventina di settori, dalla fusione nucleare alla sicurezza, dall’agroalimentare, ...

    News

    Fornarina PI18MN1043F000 Tronchetto Donna Nero

    1 febbraio 2018

    Si è chiusa con la presentazione di nove proposte la prima fase del percorso avviato da ENEA con il bando per ospitare la Divertor Tokamak Test facility (DTT), il più grande polo nazionale di ricerca sulla fusione nucleare che prevede investimenti per 500 milioni di euro. Alla scadenza del 31 gennaio hanno risposto presentando formale candidatura Abruzzo, Campania, Emilia-Romagna con un sito in tandem con la Toscana, Lazio, Liguria (con due siti), Piemonte, Puglia e Veneto. “Adesso si apre la fase della valutazione, attraverso un percorso pubblico di massima trasparenza e partecipazione, per individuare l’area che, sulla base di criteri oggettivi e di analisi costi/benefici, presenta le migliori caratteristiche tecniche, scientifiche ed economiche”, sottolinea il presidente ENEA, Federico Testa

    Info
    1.3k Shares
    Share
    Tweet
    Share